La Coppa Italia arriva alle semifinali: quote e pronostici

By January 5, 2018 February 5th, 2018 Notizie
6 min to read

Si ripartirà martedì 30 e mercoledì 31 gennaio, una settimana dopo la ripresa del campionato a seguito della sosta, con le sfide Milan-Lazio ed Atalanta-Juventus.

La Coppa Italia 2017/18 conosce già le ultime 4 squadre rimaste in gioco a contendersi il titolo di campione di quest’anno, che sarà combattuto fino all fine visto l’andamento della competizione.

I quarti di finale hanno regalato più di una sorpresa, fatto che testimonia che la Coppa Italia non è un torneo qualunque bensì un trofeo ambito da tutte le squadre, sia grandi che piccole.

E l’ingresso automatico in Europa League per la vincitrice della competizione fa gola a chiunque, soprattutto alle squadre che quest’anno zoppicano in campionato come i rossoneri.

Sorprendono dunque le eliminazioni di Napoli e Inter, sconfitte rispettivamente dall’Atalanta di Gasperini e dai cugini del Milan nei quarti, così come quella della Roma, uscita addirittura durante gli ottavi.

Tre delle squadre che sono attualmente ai vertici della classifica del campionato lasciano quindi la Coppa nazionale e non disputeranno le semifinali, unico turno con sistema di gare con andata e ritorno.

Il Milan affronta la Lazio, con mezzo piede in finale

Se diamo retta ai numeri, la Lazio di Inzaghi è la favorita contro il Milan per il passaggio del turno e l’approdo in finale, visto che negli ultimi 3 precedenti giocati ha sempre raggiunto l’ultima fase della competizione.

Ma si sa: i numeri e le statistiche sono fatti anche per per essere smentiti, ed è proprio quello che proverà a fare il Milan di Gattuso, che sembra esserci ripreso dal momento totalmente negativo dell’ultimo periodo.

I biancocelesti non si vogliono fermare

Dopo aver superato la Fiorentina nei quarti di finale con un gol di Senad Lulic, gli uomini di Inzaghi si preparano ad affrontare i rossoneri per due volte in pochissimo tempo, prima in campionato e tre giorni dopo in Coppa.

Una Lazio in stupenda forma che sicuramente riprenderà la sua cavalcata dopo la meritata sosta invernale: i 4 gol di Immobile contro la Spal sono la dimostrazione che sia il bomber che la squadra hanno ripreso il ritmo che li aveva caratterizzati ad inizio campionato, e sono carichi per lo sprint finale con il quale vogliono raggiungere la qualificazione in Champions, la vittoria della Coppa Italia ed un buon risultato in Europa League.

Ma, per il trofeo nazionale, bisognerà stare attenti al Milan!

È la volta buona per i rossoneri?

Il derby vinto contro l’Inter di Spalletti è stata una delle prime gioie della stagione del Milan, che sta vivendo sicuramente un’epoca di transizione in cui i successi scarseggiano.

Ma nei 120 minuti giocati nella partita dei quarti di finale al Meazza le emozioni non sono mancate: il gol di Cutrone valido per l’1-0 ed il passaggio del turno è stata la ciliegina sulla torta nella partita del giovane campione, che sta sicuramente dando una marcia in più alla squadra allenata da Rino Gattuso.

Un’Inter spenta e senza grinta, che sembra aver preso il posto dei cugini al primo posto delle milanesi fuori forma in questo periodo: la squadra di Spalletti non è riuscita a mostrare le qualità ed il gioco mostrati nella prima parte della stagione e purtroppo persi durante le ultime settimane.

Una condizione di cui hanno approfittato Bonucci e compagni, che hanno conquistato meritatamente le semifinali di Coppa Italia e cercheranno di arrivare ad un’inaspettata finale giocando contro la Lazio.

Le quote

Visto che i biancocelesti giocheranno la partita di ritorno in casa, e considerato che la stagione della Lazio è sicuramente migliore rispetto a quella del Milan, la squadra di Inzaghi è la favorita per il passaggio del turno, ma le quote non molto diverse!

Passagio turno Lazio - Milan

Su Sisal.it il passaggio del turno della Lazio è quotato a 1.72, mentre quello del Milan a 2.10: il bookmaker italiano vede la squadra della capitale in leggero vantaggio rispetto alla milanese, ma non troppo da offrire una quota altissima per gli uomini di Gattuso.

La Cenerentola della competizione sfida la Vecchia Signora

La seconda semifinale della Coppa Italia 2017/18 vedrà scendere in campo la Juventus, dominatrice del campionato da anni, e l’Atalanta, che durante questa stagione sta stupendo sia in Italia che in Europa League, dove ha conquistato addirittura il primo posto di un girone alquanto complicato.

Gasperini vuole eliminare anche i bianconeri!

Dope ben 21 anni l’Atalanta torna a giocare una semifinale di Coppa Italia, ed è chiaro che adesso l’obiettivo è andarsi a giocare la finale!

L’ultima vittima dei nerazzurri è stata il Napoli di Sarri, che ha sorprendentemente perso in casa per 1-2 ed ha lasciato la competizione nazionale dopo una grande partita dell’Atalanta.

Dopo essere passati in vantaggio per addirittura 2 a 0, i bergamaschi hanno sofferto nel finale ed hanno concesso un gol a Dries Mertens, il quale però non è riuscito a riportare in partita i partenopei.

Un gruppo unito e giovane, insieme ad un allenatore preparato e voglioso, hanno permesso all’Atalanta di sbancare il San Paolo e raggiungere la penultima fase del torneo, dove incontreranno la temuta Juventus. Ma ormai, agli uomini di Gasperini, non fa più paura nessuno!

La Juve cerca il poker

2014/15, 2015/16 e 2016/17: non sono numeri a caso, bensì le annate delle ultime tre Coppe vinte dalla Vecchia Signora.

Se non vi è ancora chiaro, guardatele meglio: la Juventus ha vinto le ultime 3 edizioni del torneo, traguardo mai raggiunto da nessun’altra squadra in precedenza!

Sembra allora chiaro che la squadra di Allegri non voglia fermarsi più, e conquistare il poker, cioè il quarto successo consecutivo in Coppa.

Dopo aver vinto per 2-0 contro il Torino nei quarti di finale, la Vecchia Signora è pronta a giocarsi le semifinali, turno in cui riceverà l’Atalanta a Torino nella partita di ritorno.

Un passaggio del turno nel derby che ha generato parecchie polemiche: il secondo gol dei bianconeri è stato infatti viziato da un fallo non sanzionato dall’arbitro Doveri, il quale si è anche avvalso dell’aiuto del VAR dopo che la palla aveva varcato la linea di porta.

Neanche le immagini televisive hanno convinto il collegiato, il quale ha convalidato la rete e consegnato alla Juve il passaggio del turno contro un Torino che, comunque, non ha fatto granchè per cercare di vincere l’incontro.

Le quote

Come era facile aspettarsi, le quote per il passaggio del turno vedono la Juventus nettamente favorita.

Ma Bet365 offre delle quote alquanto interessanti per quanto riguarda il primo dei due atti della semifinale.

Semi Finale Coppa Italia

L’Atalanta sta vivendo un momento di grazia, e una vittoria in casa non è da escludere: un pronostico che potrebbe fruttare 4€ per ogni euro giocato.

Il pareggio è invece quotato a 3.50, mentre la vittoria della Juventus in trasferta ha una quota di 1.90.

Interessante anche la quota Doppia Chance IN a 1.90, che risulterebbe vincente nel caso in cui la Juve non riesca a vincere a Bergamo.

 

Le quote per la vincente

E la vittoria del titolo? Le squadre rimaste in gioco sono soltanto 4: andiamo a vedere quali sono le quote su WilliamHill per la vittoria finale del trofeo, che si decreterà domenica 27 maggio 2018!

Coppa Italia 2017-2018

La squadra favorita per WilliamHill è chiaramente la Juventus, con una quota di 1.85, seguita dalla Lazio quotata a 3.65.

Più lontane invece il Milan, quotato a 5.00, e la sorpresa Atalanta, la quale potrebbe far guadagnare 9€ per ogni euro giocato nel caso in cui riesca ad alzare la Coppa Italia!

Leave a Reply

Be the winner you were always meant to be.