Le Migliori Squadre Per La Coppa Del Mondo 2018

7 min to read

Meno di due mesi all’inizio di Russia 2018, cerchiamo di analizzare quali sono le migliori squadre della torneo.

Quelle che possono ambire alla vittoria finale e quelle che invece si candidano ad essere una gradita sorpresa in un Mondiale parecchio suggestivo e affascinante, anche per via della location scelta.

Mancheranno diverse Nazionali blasonate come Italia, Olanda, Cile, Galles, Stati Uniti, Costa d’Avorio, Camerun e Ghana.

Curiosa la storia di Cile e Italia. I cileni hanno vinto le ultime due edizioni della Coppa America.

Gli italiani non saltavano un appuntamento con il Mondiale dal lontanissimo 1958.

In compenso c’è Panama, alla prima apparizione alla fase finale di una Coppa del Mondo.

Le Migliori Squadre Per La Coppa Del Mondo 2018

Al 13° posto la Russia

Sono i padroni di casa della manifestazione.

Hanno sicuramente un girone piuttosto agevole, in condominio con Uruguay, Egitto ed Arabia Saudita.

Verosimilmente potrebbero arrivare agli ottavi di finale senza grossi rischi, ma lì si potrebbe infrangere il sogno incontrando una Nazionale ben più blasonata come la Spagna.

Anche perché i russi non dispongono di grandissime individualità.

Al 12° posto l’Uruguay

L’Uruguay ha, sulla carta, due tra gli attaccanti più forti della competizione mondiale: Suarez e Cavani sono sempre ‘on fire’, sia in Nazionale che nei rispettivi club di appartenenza.

Anche capitan Godin è un ottimo elemento al centro della difesa.

Però nel complesso è una squadra non di primissimo piano, che agli ottavi potrebbe vedersela col Portogallo.

Da segnalare il buon apporto degli ‘italiani’ Vecino, Caceres e Bentancur, quest’ultimo ha appena 20 anni e gioca nella Juventus, un astro nascente del calcio secondo le riviste specializzate.

Al’11° posto la Polonia

La Polonia è cresciuta. E finalmente può essere considerata una outsider in piena regola.

Accanto a bomber Lewandowski, ci sono giocatori tecnicamente validi, come il portiere della Juventus, Wijciech Szczesny.

Kamil Glik del Monaco.

I ‘napoletani’ Piotr Zielinski e Arkadiusz Milik.

In particolare, Milik è alla ricerca della definitiva consacrazione, dopo i gravi infortuni che non gli hanno dato pace negli ultimi due anni.

Superato il girone iniziale, i biancorossi avranno probabilmente un calendario in salita dagli ottavi in su. Ma prendendo fiducia in loro stessi potrebbero regalarci delle emozioni.

Al 10° posto l’Inghilterra

Tecnicamente sono gli inventori del calcio, ma la Nazionale inglese negli ultimi anni ha attraversato periodi di alti e bassi, con molti più bassi che alti.

Adesso si presente in Russia con qualche certezza in più: quella di avere il giusto mix fra giovani e meno giovani. Harry Kane è una macchina da gol, Vardy è il suo partner d’attacco.

Starling alza vistosamente il tasso tecnico della squadra.

Nella storia dei Mondiali di calcio, la Nazionale di Sua Maestà ha alzato la coppa solo nell’ormai lontano 1966.

Le Migliori Squadre Per La Coppa Del Mondo 2018

Al 9° posto il Portogallo

Il Portogallo dipende quasi unicamente da Cristiano Ronaldo. L’uomo dei miracoli, delle rovesciate alte 2 metri, dai gol impossibili, avrà nuovamente tutto il peso e la pressione di una Nazione che vuole essere stupita.

Affianco a Ronaldo, in attacco, ci sarà André Silva, che ha deluso nel Milan. In squadra anche i più navigati Moutinho, Rui Patricio, Quaresma e Joao Mario (impalpabile nell’Inter, ceduto al West Ham nel mercato di gennaio).

Basterà questo a riconfermare quanto di buono fatto vedere a Euro 2016?

All’8° posto la Croazia

La Croazia è sicuramente da cerchiare in rosso. Il campionato croato fornisce giovani talenti che poi esplodono in tutta Europa. Parte con un girone abbastanza impegnativo perché è insieme ad Argentina, Nigeria ed Islanda.

Immaginiamo che potrà centrare il secondo posto non senza qualche affanno, a quel punto poi, salvo sorprese, il calendario si dovrebbe metterebbe in discesa per la Nazionale a scacchi.

Modric, Rakitic e Mandzukic gli elementi di spessore della Croazia, calciatori con un palmarès di vittorie notevole nei rispettivi club di appartenenza.

Ma attenzione anche Perisic e Brozovic dell’Inter.

Comunque tutta gente dal tasso tecnico elevato.

Al 7° posto la Colombia

La Colombia è una Nazionale giovane, forte e ambiziosa che già nel 2016 ha dimostrato di poter competere apertamente con tutti, venendo eliminata ai quarti di finale dal Brasile padrone di casa.

Radamel Falcao e James Rodriguez sono i giocatore più rappresentativi dei ‘Cafeteros‘, ma la squadra è ricca di talenti come Luis Muriel, Juan Cuadrado e Duvan Zapata.

Quest’ultimo sta giocando su altissimi livelli il campionato di Serie A con la maglia della Sampdoria e potrebbe continuare il trend in Nazionale.

I colombiani potrebbero sicuramente essere una gradita sorpresa anche in Russia.

Al 6° posto il Belgio

Il Belgio è un gradino sotto le cinque grandi, ma potrebbe rappresentare una delle più gradite sorprese a Russia 2018.

Dries Mertens negli ultimi due anni a Napoli ha segnato con una continuità impressionante, sfiorando anche il titolo di capocannoniere assoluto nel 2017, con 28 reti in campionato, uno in meno di Dzeko.

Romelo Lukaku invece è il centravanti che tutti vorrebbero avere in squadra. Accanto a loro due, i vari Hazard, De Bruyne, Meunier e Carrasco. Una squadra che se gioca sulle accelerazioni diventa davvero difficile da contenere.

Le Migliori Squadre Per La Coppa Del Mondo 2018

Al 5° posto la Francia

Ha perso la finale degli Europei 2016 contro il Portogallo di Cristiano Ronaldo (giocavano in casa) ma hanno dimostrato di avere una squadra solida e compatta. Subiscono pochi gol e spesso sono in grado di vincere 1-0.

stelle di questo team sono senza dubbio: l’attaccante dell’Atletico Madrid, Antoine Griezmann.

Pogba dello United. Ed il giovanissimo Mbappe del PSG.

Il primo ed unico Mondiale vinto risale al 1998 e giocavano in Francia.

Quella era una squadra di fuoriclasse, ma anche questa sembra essere tornata a livelli più che competitivi.

Al 4° posto l’Argentina

Leo Messi! Dipende tutto da lui. Sarà lui a dover trascinare i propri compagni verso la finale di Mosca.

Anche perché quella in Russia sarà probabilmente l’ultima chance per il capitano della Nazionale Albiceleste di vincere una Coppa del Mondo ed eguagliare Diego Armando Maradona.

Le motivazioni del giocatore saranno davvero alte.

L’Argentina ha un po’ faticato a ‘staccare il pass’ per Russia 2018. Parliamo di una squadra davvero molto forte in attacco: Messi, Icardi, Higuain, Dybala, Di Maria, Lauretano Martinez, qualcuno è di troppo?

Ma tutto sommato discreta (salvo qualche eccezione) nelle altre zone del campo. Ha comunque molto appeal, anche se non vince un titolo mondiale dal 1986. In patria credono nell’impresa.

Resta comunque una possibile squadra da podio.

Al 3° posto la Spagna

I tiki taka boys segnano davvero tanto. Molti giovani della ‘Cantera’ sono cresciuti, e il loro calcio è sempre gradevole e lineare.

Gli spagnoli hanno vinto il girone con l’Italia battendola 3-0 al Santiago Bernabeu di Madrid.

Hanno in squadra giocatori abituati a vincere di tutto nel Barcellona e nel Real Madrid: Piqué, Asensio, Isco, Sergio Ramos, Iniesta non soffrono alcun tipo di pressione e sono solo alcuni pezzi di un puzzle quasi perfetto.

Gli Iberici negli ultimi dieci anni si sono mantenuti sempre su altissimi livelli.

Ecco perché anche questa estate ci si attende molto da loro. Anche se alla lunga potrebbero pagare il fatto di avere diversi giocatori titolari un po’ in là con gli anni.

Resta comunque una squadra attrezzatissima che con un pizzico di fortuna potrebbe anche centrare la finale.

Al 2° posto il Brasile

Sono ben distanti i tempi di Ronaldo, Ronaldinho, Rivaldo e Kaka.

Ma siete fans del ‘Joga Bonito’, questa continua ad essere la squadra che fa per voi. I Verdeoro, dopo il cambio di guida tecnica, hanno vinto facilmente il girone di qualificazione sudamericano.

Neymar è la stella da seguire (attualmente è infortunato, ma farà di tutto per recuperare in tempo per il Mondiale) anche Casemiro, Paulinho, Coutinho e Marcelo daranno spettacolo.

I brasiliani complessivamente hanno vinto più coppe del mondo di tutti: ben 5 titoli. Devono riscattare il 7-1 in semifinale ai Mondiali del 2014 contro la Germania che ha infranto il sogno di sollevare la Coppa del Mondo davanti al proprio pubblico.

Rispetto allo scorso Mondiale si presentano ai nastri di partenza con una Nazionale in forte ascesa, destinata probabilmente ad arrivare in finale. Per la vittoria finale del titolo entreranno poi in gioco diverse variabili.

Al 1° posto la Germania

Sono i campioni in carica e vogliono riconfermarsi. È la macchina perfetta, senza un punto debole.

Sicuramente sono più quotati di quanto già non lo fossero a Brasile 2014.

Il movimento calcio in Germania negli ultimi anni è cresciuto esponenzialmente (a cominciare dalla cura per i vivai) così come gli investimenti attorno ad esso.

E così, da eterna incompiuta, la Germania si è trasformata in una delle Nazionali più forti del Mondo.

I tedeschi adesso si trovano moltissime stelle in casa, tutte quante di giovane età e con una grande carriera davanti.

Muller e Draxler i big, la solidità di Khedira, Ozil, Hummels e Boateng si fa sentire, ma nel complesso giocano un ottimo calcio, subiscono pochissimi gol ed hanno una percentuale di vittorie davvero molto alta: hanno chiuso a punteggio pieno il girone di qualificazione al Mondiale di Russia.

Forse la squadra che parte favorita a vincere la Coppa del Mondo 2018.

Be the winner you were always meant to be.