Previsioni e Riassunto Della Serie A 2017-2018

By December 18, 2017Trucchi Scommesse
7 min to read

Il girone di andata del campionato di Serie A 2017/2018 è quasi giunto al termine, ma la situazione sembra tutt’altro che delineata. Ai vertici della classifica ci sono infatti 4 squadre (tenendo in conto che la Roma ha giocato una partita in meno e potrebbe raggiungere la Juve al secondo posto) mentre per quanto riguarda la zona retrocessione ci sono ben 6 squadre racchiuse in soli 4 punti, con l’eccezione del Benevento che sembra ormai spacciato a tornare nella serie cadetta.

Il Napoli è tornato in testa durante l’ultima giornata, la diciassettesima, durante la quale ha battuto il Torino con un netto 1-3, approfittando così della sconfitta dell’Inter in casa contro l’Udinese per riportarsi al vertice della classifica. A due giornate dalla fine del girone d’andata, i partenopei si trovano ad un punto di vantaggio sulla Juventus e con due lunghezze sull’Inter: si potrebbero proclamare Campioni d’Inverno, ma la situazione è ancora apertissima.

La Roma insegue le prime 3 e potrebbe portarsi addirittura a pari punti con i bianconeri nel caso in cui vincesse la partita da recuperare contro il Chievo. La Lazio sembra essere l’ultima squadra a potersi giocare le prime 4 posizioni, anche se si trova già a 9 lunghezze dalla vetta, visto che Sampdoria, Atalanta, Milan e Fiorentina sono già abbastanza distanti.

Cagliari, Sassuolo, Crotone, Genoa, Spal e Verona sono racchiuse in soli 4 punti, e si giocano la permanenza nella massima serie che solo 4 di esse potranno conquistare, considerando che il Benevento sembra già con un piede in Serie B.

Ma approfondiamo la lotta per il titolo di Campione, che quest’anno terrà i tifosi con il fiato sospeso fino all’ultima giornata visto l’andamento attuale del campionato, e analizziamo le quote per la vincente dello Scudetto 2017/18!

La situazione attuale:

 Previsioni e Riassunto Della Serie A 2017-2018

Napoli

Gli uomini di Maurizio Sarri, dopo aver incantato ed emozionato con il loro gioco i tifosi italiani ed europei durante il girone di ritorno della passata stagione, stanno riconfermando i progressi fatti negli ultimi mesi e stanno mantenendo un andamento alquanto costante.

A parte la debacle in casa contro la Juve, frutto di un comportamento difensivo degli esperti giocatori di Massimo Allegri dopo il gol del vantaggio, il Napoli ha momentaneamente conquistato quasi tutti i punti in palio. Da sottolineare le 8 vittorie in trasferta su 9 partite giocate, con particolare enfasi per le due vittorie nella capitale, contro Roma e Lazio.

Le fatiche del duro girone Champions League si sono fatte sentire eccome, visto che il Napoli ha infatti portato a casa solo due punti tra Inter e Chievo dopo le partite di Coppa.
Una Coppa che non sarà più quella dalla grandi orecchie, vista l’eliminazione degli azzurri, ma che da febbraio sarà l’Europa League: sicuramente da non trascurare, visti gli avversari di alto livello quali l’Atletico Madrid, ma che certamente stancherà di meno i calciatori di Sarri, che quest’anno daranno tutti i loro sforzi per riportare in città uno Scudetto che manca da fin troppo tempo.

Ma occhio alle inseguitrici, che sono pronte ad approfittare di qualsiasi passo falso dell’attuale capolista: il Napoli è momentaneamente primo, ma la lotta per il titolo è più che aperta!

Juventus

Gli attuali campioni in carica, che ormai dominano in Italia da più di un lustro, non sembrano intenzionati a fermarsi. Anche se l’addio di Bonucci in estate aveva destabilizzato un po’ l’equilibrio difensivo dei bianconeri, la Juventus anche quest’anno si sta riconfermando come una squadra solida, sia in campionato che in Europa.

Gli uomini di Allegri non si arrendono mai, e l’esperienza e la solidità della società si notano eccome. La squadra sa come rialzarsi dopo qualche piccolo intoppo, come lo è stato quello contro la Lazio in casa che sembrava poter abbattere la stato d’animo di giocatori e tifosi della Vecchia Signora: ma la Juve è sempre lì, attualmente a un solo punto dalla capolista Napoli, pronta ad approfittare di qualsiasi passo falso degli azzurri.

La Juve, a differenza degli uomini di Sarri, continuerà la sua avventura in Champions League, fattore da non sottovalutare nelle previsioni per il prossimo Campione d’Italia, visto l’enorme dispendio energetico e mentale causato dalla massima competizione europea. Ma come già detto, i bianconeri sono abituati agli scenari internazionali e a carichi di lavoro pesanti, ed è quindi ovvio pensare che lotteranno fino alla fine anche quest’anno per conquistare il titolo.

La partita abbastanza difensiva giocata e vinta al San Paolo dal teal di Allegri è stata replicata quasi alla perfezione dalla squadra di Spalletti in casa della Juve, portando i nerazzurri a conquistare un prezioso pareggio contro gli attuali detentori del titolo.

Inter

Considerando che quest’anno l’Inter non partecipa ad alcuna competizione europea, è facile pensare che lo straordinario rendimento della squadra di Luciano Spalletti sia destinato a durare fino alla fine del campionato. L’Inter sta sorprendendo tutti gli addetti a lavori per il suo fantastico ruolino di marcia, che l’hanno portata ad essere terza in classifica, a soli due punti dal Napoli, quando siamo ormai giunti alla penultima gara del girone di andata.

Sicuramente una squadra che non può vantare un’esperienza ed una solidità pari a quelle di Napoli e Juventus, ma che grazie ad un tecnico esperto, ad un mercato estivo entusiasmante e a un gioco che sta mettendo in difficoltà la maggior parte delle squadra italiane della massima serie, può sicuramente dire la sua fino alla fine del campionato.

I pareggi in trasferta contro le due squadre che la precedono testimoniano che i nerazzurri vogliono dire la loro per il titolo, e che non sono intenzionati a fermarsi.

Le quote

Anche se il Napoli è momentaneamente primo, e l’Inter di Spalletti si trova a soli 2 punti dalla capolista, le quote per la vincente della Serie A 2017/18 vedono come favoriti solo azzurri e bianconeri, con la Vecchia Signora che da alcuni bookmakers ha addirittura una quota più bassa rispetto a quella della squadra di Sarri.

Bet365

Non è il caso di Bet365, che rispecchia chiaramente l’attuale situazione di classifica e vede come favorito il Napoli, con una quota di 2.20. Ma, visto il solo punto di vantaggio sulla Juventus, quest’ultima è quotata solo un pizzico in più, e cioè a 2.37.

Lontana invece l’Inter, che sorprendentemente viene quotata a 10 anche se si trova a sole 2 lunghezze dalla vetta: Bet365 forse prevede un calo fisico e mentale degli uomini di Spalletti nelle 21 giornate che restano da giocare.

A 11.00, una quota leggermente più alta che quella dell’Inter, è invece quotata la Roma: con una partita in meno, la squadra capitolina resta ancora una degna inseguitrice del titolo.

chi sara il team vincente della serie a

Lontane e con quote esorbitanti tutte le altre, partendo dal Milan, quotato a 501.00 per la vittoria della Serie A 2017/18, la Fiorentina, quotata a 1001.00, e chiaramente i fanalini di coda come il Benevento, quotato logicamente a 4501.00 da Bet365 per la vittoria del campionato.

Sisal

Per la casa di scommesse Sisal, Napoli e Juventus hanno le stesse probabilità di conquistare il titolo: entrambe, infatti, sono quotate a 2.40, anche se il Napoli ha attualmente un punto di vantaggio sui bianconeri.

punteggio quote serie a

Forse gli “uomini delle quote” di Sisal tengono in considerazione il fatto che lo scontro diretto si giocherà a Torino durante il girone di ritorno, fattore che sicuramente dà un piccolo vantaggio alla squadra di Allegri ma che potrebbe far piacere anche al Napoli, viste le 8 partite su 9 vinte in trasferta quest’anno.

Quota uguale anche per Inter e Roma: 7.50 per le inseguitrici, che sembrano le uniche in grado di poter infastidire le due squadre che le precedono.

Alte le quote della Lazio, a 33, e di tutte le altre: Atalanta e Bologna sono quotate a 1000.0 per la vittoria del campionato di Serie A 2017/18, così come le altre 10 squadre che le seguono in classifica.

Snai

Sorprendono le quote del bookmaker Snai: quella della Juventus è infatti più bassa di quella dell’attuale capolista Napoli.
2.30 per i bianconeri, 2.50 per gli azzurri.

Anche per quanto riguarda le inseguitrici, la Roma si vede quotata allo stesso modo dell’Inter, e cioè a 8.00.

Stesso discorso degli altri bookmakers per le restanti squadre partecipanti alla Serie A 2017/2018: Lazio quotata a 50.00, Milan a 400.00, e le ultime 8 in classifica addirittura a 3000.00!

quote serie a snai

Be the winner you were always meant to be.